Ci sarà un nuovo francobollo dedicato all’Etna. Poste Italiane ne prepara uno che riproduce una veduta del Parco, con le pendici del vulcano solcate da numerose colate laviche.

Domani, 23 maggio,saranno tre nuovi francobolli italiani di tematica ambientale ad essere diffusi, appartenenti alla serie annuale dei parchi e giardini d’Italia. Il valore è di 70 centesimi, e sono appunto dedicati all’Etna, ad un antico giardino salernitano e alla Gola del Furlo nelle Marche.

Il bollettino illustrativo dell’emissione conterrà articoli di Marisa Mazzaglia, presidente del Parco dell’Etna, di Luciano Mauro, Curatore del Giardino della Minerva, e di Maurizio Bartoli, Direttore della Riserva del Furlo.

Gli annulli speciali “primo giorno di emissione” saranno disponibili a Nicolosi, in provincia di Catania, a Salerno Centro e ad Acqualagna (Pesaro-Urbino).