Agriturismo a Catania: le strutture da non perdere

Agriturismo a Catania: le strutture da non perdere

In attesa del nostro nuovo portale dedicato agli Agriturismo a Catania, proviamo a darti con questo post una prima rapida panoramica delle strutture che ci sono sembrate più interessanti tra quelle presenti a Catania e provincia. L’elenco non è chiaramente esaustivo e seguiranno di sicuro altri post di questo tipo.

Azienda Agrituristica Orange Park

Dove si trova: a Misterbianco (CT) in Contrada Cubba Marletta, 11

Camere/Appartamenti: 7 ville, che si chiamano Peperoncini, Fichi d’India, Uva, Olive, Arance, Fichi e Limoni! 🙂

Sito web: http://www.orangeparktla.com

Descrizione: l’Orange Park è un agriturismo che da la possibilità di soggiornare in ville indipendenti e di godere delle grandi terrazze attrezzate, della piscina con il suo solarium – impreziositi dal mosaico e dal cotto siciliano – e una vasca idromassaggio.

 

Masseria Carminello

Dove si trova: in via Carminello 21 a Valverde (CT)

Camere/Appartamenti: solo ristorante

Sito web: http://www.carminello.com

Descrizione: se volete assaporare una delle migliori cucine tradizionali siciliane andate pure a mangiare alla Masseria Carminello. Non ve ne pentirete. L’ambiente è molto affascinante, trattandosi di un vecchio palmento ristrutturato arricchito di un bellissimo Giardino d’inverno e due sale da 80 posti ciascuna. Assolutamente consigliato.

La Pietra Antica O’Munti

Dove si trova: in Via Andronico s.n a Puntalazzo (Catania)

Camere/Appartamenti: sia camere (classic ed economy) che un appartamento.

Sito web: http://www.lapietraantica.it/

Descrizione: si trova a Puntalazzo, Catania, in quella che era l’antica Contea di Mascali. E dietro la nascita di questo gioiello del turismo rurale in Sicilia c’è la storia di Alfio, un siciliano emigrato a Milano come tanti che dopo tanti anni ha l’opportunità di ritornare in Sicilia per realizzare un suo vecchio sogno. Dal suo lavoro nasce questa struttura presso la quale vi consigliamo di soggiornare.

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *