Cosa visitare

Palermo Capitale della Cultura 2018

Sarà Palermo la capitale italiana della cultura del 2018. A comunicarlo al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, nella giornata di ieri è stato Stefano Baia Curioni, presidente della Commissione incaricata. Voto unanime. Le Finaliste Le dieci finaliste erano (in stretto ordine alfabetico): Alghero, Aquileia, Comacchio, Ercolano, Erice, Montebelluna, Palermo, Recanati, Settimo Torinese e Trento. La lista iniziale era composta da 24 città. Le precedenti

Taormina Cinema: la Mostra di un storia lunga 62 anni

Dato l’ampio successo ottenuto dalla mostra Taormina Cinema, Taormina Arte ha deciso di prolungarne sino al 31 marzo l’apertura. Allestita nel restaurato Palazzo antico patronale dell’ex pretura di Taormina, la mostra Taormina Cinema è un viaggio nella storia del cinema, della città di Taormina e delle centinaia di protagonisti che negli anni vi sono passati. Un viaggio che i visitatori possono fare grazie a un percorso fotografico che va dalle

Storia e Architettura: il Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa sorge nel cuore di Ortigia, centro storico della città. Un edificio dal fascino singolare per la sua complessa stratificazione data dalla sovrapposizione, giustapposizione e sostituzione degli elementi architettonici che lo compongono e che raccontano la storia del sito che lo ospita. Non si può prescindere dal parlare delle diverse fasi di trasformazione subite per avere una lettura completa dell’attuale organismo architettonico. L’edificio prima di diventare una

I migliori itinerari per passare la Pasqua in Sicilia

La Pasqua in Sicilia è sicuramente una delle ricorrenze più sentite. Sono centinaia di migliaia i fedeli che in quasi tutti i paesi della Sicilia prendono parte ai riti e le celebrazioni della Santa Pasqua. La rievocazione della Passione di Cristo, della sua morte e resurrezione, coinvolge intere comunità nel corso della Settimana Santa. Spesso i cortei che è possibile seguire sono caratterizzati da bellissimi costumi antichi, così come per

La magia di una vacanza a Favignana. Anche a Luglio e Agosto

Ciao, magari anche tu in questi giorni stai pianificando le tue prossime – e agognate – ferie. E magari tra le mete che stai valutando con la tua famiglia, con il tuo compagno o compagna, c’è pure Favignana. La splendida Isola di Favignana. Ne hai parlato in ufficio, o con degli amici che ci sono già stati e ti sei sentito rispondere che Favignana no, non puoi andare a Favignana

Museum Week 2015. C’è anche Palermo

Come segnalato da Rosalio,è iniziata ieri per terminare domenica prossima, 29 marzo, la Museum Week, ovvero la settimana delle istituzioni culturali e dei musei sul social network twitter. Scopo dell’iniziativa L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fare da cassa di risonanza per la cultura, celebrare le istituzioni museali e attirare – se possibile – un numero crescente di visitatori. Ogni giorno un tema diverso sarà condiviso dai partecipanti (che, ricordiamo, scrivono

Sicilia Spiagge: ecco le 10 più belle

Questo nostro post (scritto a novembre) dovrà di sicuro essere aggiornato. Parlare infatti delle spiagge più belle siciliane non è affare facile nè merita di essere liquidato in un solo post o con una mera e inutile classifica. Ma da qualche parte dobbiamo pure iniziare, anche se vi anticipiamo che avremo modo di trattare l’argomento ben più in profondità da ora sino all’estate 2015. La Sicilia ogni anno si conferma

Portale della Chiesa di S. Agata al Carcere, Catania

Salendo per la via Manzoni, nel centro storico di Catania, si incontra Via del Colosseo, il cui fondale è dominato dallo scorcio prospettico della Chiesa di Sant’Agata al Carcere. La Chiesa venne costruita sull’antico oratorio di San Pietro accanto al bastione il cui luogo, secondo la tradizione, è legato alla prigionia di Sant’Agata. La maestosa scalinata conduce all’ingresso costituito da un portale svevo. Elemento alquanto singolare questo, che cattura l’attenzione

Vaccarini e la Badia di sant’Agata – Catania

Dopo il terremoto del 1693, che devastò gran parte della Sicilia orientale, per molte città ebbe inizio un periodo di ricostruzione. Uno dei protagonisti più importanti della Catania tardobarocca fu Giovan Battista Vaccarini (1702 – 1769). Nasce a Palermo ma trascorre gli anni della sua formazione a Roma dove lavora nello studio di Carlo Fontana. Nel 1730 si stabilisce a Catania e gli vengono affidati i più importanti cantieri della

San Vito Lo Capo e Santa Marina Salina tra i mari più belli d’Italia

Ci sono San Vito Lo Capo e Santa Marina Salina, nel messinese, tra le località presenti nella speciale classifica dei “Mari più belli d’Italia”. Un riconoscimento importante e certamente un motivo d’orgoglio rileggere la guida de “Il Mare più bello” di Legambiente e Touring Club e ritrovare ben alta e splendente la bandiera delle località siciliane. Cinque vele sono andate come riconoscimento a quelle località che sono riuscite ad offrire